Sign Invention

Ha inaugurato con un bagno di folla lunedì 12 maggio nel bellissimo Palazzo Romagnoli a Forlì, Sign Invention, la mostra dei progetti di prodotti di design per i bookshop della rotta europea Atrium. La mostra è il risultato di un contest nazionale che ha visto partecipare designer da tutta Italia e di diversi settori creativi: Orafi, ceramisti, grafici, architetti per un'offerta interessante e che ha avuto come argomento la rivisitazione in chiave moderna dell'arte e dell'Architettura dei regimi totalitari del XX secolo. Tema difficile da affrontare perché non ancora così lontano da essere epurato da quanto ha rappresentato storicamente, ma altrettanto stimoltante proprio per la novità che permetteva nella sua elaborazione. Matitegiovanotte.Forlì si è occupata dell'allestimento della mostra, della comunicazione e del catalogo. Ha partecipato inoltre con una linea di cancelleria vintage che si rifà ai quaderni dell'epoca. I quaderni sono stati già messi in produzione perché acquistati da una casa editrice londinese che li distribuirà in Inghilterra. Sarà possibile trovarli anche nelle migliori cartolerie regionali da luglio.
Anno
2014

Categoria
Cultura
Design