Matitegiovanotte per UNHCR, grafica e Face to Face

L'Agenzia delle Nazioni Unite per i Rifugiati ha scelto Matitegiovanotte.forlì, dopo una gara ad invito, per la realizzazione dei materiali Face to Face per l'Italia per il 2016. Gli strumenti sono diversi e articolati perché l'argomento è difficilissimo e, purtroppo, di grande, drammatica attualità. UNHCR, che ha ricevuto ben due Nobel per la Pace, si pone con grande rispetto nei confronti dei Rifugiati. Il tono di voce non è mai colpevolista né eclatante. L'Agenzia si muove per educare, sensibilizzare e coinvolgere in un processo di consapevolezza comune. Si impara tutti i giorni da loro, per la gentilezza, la sensibilità e l'attenzione usata per i Rifugiati, gli Apolidi e tutti quelli che, a causa delle guerre, delle devastazioni e delle persecuzioni si trovano a dover fuggire, perdere tutto e ricercare una propria dignità e un nuovo futuro in un altro paese. Ma chi è un Rifugiato? Il Rifugiato è colui “che temendo a ragione di essere perseguitato per motivi di razza, religione, nazionalità, appartenenza ad un determinato gruppo sociale o per le sue opinioni politiche, si trova fuori del Paese di cui è cittadino e non può o non vuole, a causa di questo timore, avvalersi della protezione di questo Paese; oppure che, non avendo cittadinanza e trovandosi fuori del Paese in cui aveva residenza abituale a seguito di tali avvenimenti, non può o non vuole tornarvi per il timore di cui sopra” [Articolo 1A della Convenzione di Ginevra del 1951 relativa allo status dei rifugiati]. È significativa una delle ultime campagne a cui abbiamo partecipato dove il claim sottolinea come quella che per noi è una "noiosa routine quotidiana" per un Rifugiato è una conquista e un sogno da realizzare. La collaborazione è molto interessante e coinvolgente perché parte dalla richiesta di trovare ed elaborare le storie da raccontare sucessivamente nei materiali grafici per il F2F. Queste vengono verificate nei contenuti e nell'evoluzione che esse hanno. Siria, Afghanistan, Asia, Africa e America Latina, sono le maggiori aree di intervento di UNHCR. Le immagini fotografiche vengono realizzate da fotoreporter internazionali che vivono e raccolgono le testimonianze direttamente sul campo. Noi di Matitegiovanotte siamo onorati e felici di poter dare un nostro contributo alle cause di UNHCR e siamo sempre pronti alla collaborazione, intensa a volte molto triste, ma con una possibilità di futuro e di riscatto.
Anno
2016

Categoria
Campagne
grafica
Non-profit